Hai un ufficio? Lavori all’interno di un ufficio? Nel post di oggi vogliamo parlarti dei batteri invisibili ai tuoi occhi ma con i quali entri ogni giorno in contatto. Si annidano e nascondono in vari punti dell’ufficio come cornetta del telefono, maniglie, mouse, tastiera e cose del genere.

La cosa dovrebbe interessarti e non solo in questo periodo di Pandemia perché non esiste solo il Covid-19. Influenze stagionali e altre malattie possono essere prevenute con una buona igienizzazione e pulizia degli uffici.

Virus e batteri in ufficio

Analizziamo quindi quali con quali tipi di batteri devi confrontarti ogni giorno su 4 tipi di elementi comuni all’interno degli uffici:

  • mouse;
  • fotocopiatrice;
  • tastiera;
  • scrivania;
  • maniglia della porta
  • cornetta del telefono
  • matite e penne

È stato dimostrato grazie a test clinici che sulle superfici menzionate sopra si annidano diversi tipi di germi, batteri come:

  • muffe;
  • stafilococchi;
  • enterobatteri;

Questi si moltiplicano in modo esponenziale anche a seconda della temperatura presente nell’ufficio. Dove la temperatura è calda e umida esiste una maggiore proliferazione dei batteri in brevissimo tempo.

Alcuni batteri non hanno vita lunga ma altri invece possono resistere a lungo soprattutto se non si procede ad una regolare ed igienizzazione dell’ufficio.

Batteri sulla scrivania

La scrivania sembra essere la superfice più sensibile. Su di essa possono essere presenti numerosi tipi di batteri, germi e funghi. D’altra parte sulla scrivania appoggiamo molte cose che provengono anche dall’esterno come borse, chiavi, portafogli e vari tipi di cibi.

Germi sulle fotocopiatrici

Anche le fotocopiatrici non se la passano bene soprattutto perchè usate da molti dipendenti. Disinfettarle regolarmente è d’obbligo per rimuovere i batteri e prevenire la proliferazione dei medesimi.

Occhio al bollitore dell’acqua e macchina da caffè

Se nell’ufficio è presente un bollitore per acqua o una macchina da caffè è fondamentale che vengano disinfettati e puliti regolarmente. Il calore e l’umidità generata da questi macchinari favorisce la proliferazione di batteri e germi.

Maniglie delle porte

Le statistiche dimostrano che le maniglie sono meno contaminate da batteri rispetto ad altri elementi. Questo è dovuto al fatto che gli addetti alle pulizie generalmente puliscono ogni giorno questo elemento.

Una riflessione interessante da fare è questa: se le maniglie che vengono pulite ogni giorno presentano comunque tracce di batteri, proviamo a pensare a quanto possano essere contaminati altre superfici che vengono forse trascurate.

Telefono e tastiera da pc

Abbiamo notato che la tastiera è un ottimo nascondiglio per i batteri che si annidano sotto i tasti.  La tastiera è uno di quegli oggetti che viene spesso trascurato dal punto di vista dell’igiene.

Anche sul telefono rientra negli oggetti che si contaminano facilmente.

Metodi per prevenire e ridurre la carica batterica negli uffici

Sarebbe buona norma pulire regolarmente con prodotti detergenti e disinfettanti ogni giorno gli elementi che abbiamo menzionato. Prendere l’abitudine di pulire il mouse, la tastiera, il pc, telefono e tutto ciò che c’è nell’ufficio.

Se ad occuparsene è una un’impresa di pulizie fate un elenco di tutti gli oggetti che devono essere regolarmente ripuliti e accertatevi che lo facciano.

Quando serve sanificare

Ora forse ti chiederai come fare con il Covid-19. Magari il batterio del Coronavirus in agguato sotto i tasti della tua tastiera.

Si, alcune superfici sono difficili da raggiungere con i metodi comuni. Noi usiamo un macchinario a vapore che emana un getto di vapore secco (non bagna le superfici) unito ad un potente sanificante.

Con questo metodo riusciamo a raggiungere i punti più difficili impensabili e sanificare tutte le superfici.  Scopri di più sul nostro servizio di sanificazione uffici.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *