Nel post di oggi parleremo di infestazione da blatte e di cosa si può fare per evitarla.

Anche se la tua casa viene pulita regolarmente e nella maniera corretta, esistono alcuni necessari accorgimenti per evitare l’infestazione da scarafaggi in casa. Purtroppo, soprattutto se stai combattendo contro questi piccoli nemici, ti sarai accorto che debellarli dall’ambiente domestico non è così semplice. 

Se hai già contattato una ditta di disinfestazione, sicuramente vuoi sapere tutto ciò che fa parte della prevenzione per evitare che l’infestazione si ripresenti. In questa guida abbiamo proprio questo obiettivo, darti tutte le indicazioni e consigli pratici per evitare che l’incubo si ripresenti.

Come prevenire le blatte in casa: igiene ed altri accorgimenti

Se ti chiedi come prevenire le blatte in casa, sarai d’accordo con noi che la pulizia e l’igiene sono fondamentali. Infatti, gli scarafaggi amano le aree sporche, in cui poter trovare facilmente scarti di cibo e altre sostanze organiche. Inoltre, prediligono le zone umide e con temperatura elevata. Proprio per questo, la stagione estiva è quella in cui il rischio di infestazioni da scarafaggi è maggiore. 

Ecco, quindi, alcuni consigli pratici per mantenere perfettamente igienizzati gli ambienti, soprattutto bagno e cucina, evitando di attirare le blatte.

Infestazione da blatte: consigli pratici

Prevenire le blatte in casa non sarà difficile se ti sforzerai costantemente di applicare questi consigli:

  1. Lascia la cucina sempre pulita: dato che gli scarafaggi amano banchettare con i resti di cibo che trovano in casa, impediscigli di farlo. Quindi, non lasciare mai cibo sul tavolo durante la notte, né tantomeno briciole o elettrodomestici sporchi. Controlla sempre sotto e dietro fornetti e microonde, aspira ogni briciola anche nei cassetti e nei ripiani della cucina. Non lasciare mai i piatti sporchi nel lavandino;
  2. Conserva tutti gli alimenti in contenitori ermetici e ben sigillati, anche le crocchette o altro cibo dei tuoi animali domestici;
  3. Se possibile, mangia solo in una stanza, come cucina o sala da pranzo. Evita di mangiare sul divano in salotto o in camera. Questo faciliterà da una parte la pulizia ed il mantenimento dell’ordine e dell’igiene in casa e dall’altra parte eviterà che altre stanze attirino l’attenzione delle blatte;
  4. Ogni sera ricordati di portare fuori la pattumiera e lascia i cestini ben puliti, usando anche della candeggina o dell’ammoniaca per lavarli. Assicurati che i sacchi, una volta posti all’esterno, siano lontani da casa e non vicino alla porta o ad altri infissi;
  5. Passa spesso l’aspirapolvere in cucina e nelle altre stanze della casa. Oltre ad eliminare le briciole e altri residui di cibo, aspireranno eventuali feci o uova di scarafaggio presenti;
  6. Colloca dei sottoporta anti infestanti e sigilla eventuali crepe e fessure nei muri; 
  7. Elimina scatoloni di carta e cartone che le blatte potrebbero usare per ripararsi.
  8. Getta spesso negli scarichi dei lavandini e nei sanitari candeggina o ammoniaca;
  9. Mantieni arieggiati i locali evitando la formazione di umidità in casa.

Infestazione da blatte come evitarla con i rimedi naturali

Oltre a tutti i consigli preziosi che ti abbiamo appena dato, probabilmente ti farà piacere conoscere alcuni rimedi della nonna, naturali, per allontanare gli scarafaggi da casa.

  • Aglio, foglie di alloro e rosmarino: sono dei repellenti naturali dato che non il loro forte odore impediscono che le blatte si avvicinino. Basta collocare qualche spicchio d’aglio, qualche foglia di alloro e rametto di rosmarino nella nostra dispensa o vicino agli infissi, se possibile;
  • Aceto: diluito con dell’acqua e spruzzato sulle superfici, l’aceto agisce da insetticida naturale ed è un ottimo disinfettante;
  • Sapone di Marsiglia: in maniera simile all’aceto, basterà diluirlo nell’acqua e spruzzarlo sulle superfici perché agisca come potente repellente naturale;
  • Erba gatta: anche se è conosciuta perchè amata dai nostri animali da compagnia, ha anche la capacità di tener lontano gli scarafaggi quando posizionata nei pressi degli infissi.

Sospetto infestazione blatte in casa: cosa fare

Nonostante tutte le accortezze possibili per prevenire un’infestazione da blatte può darsi che passato un periodo di tempo più o meno lungo si ripresentino, per vari motivi. Cosa dovresti fare in questo caso? 

Continuare a seguire tutte le indicazioni che ti abbiamo dato e contattare subito una ditta seria e affidabile per un intervento di disinfestazione blatte a Roma. I suoi professionisti interverranno tempestivamente valutando attentamente il problema e illustrandoti i giusti metodi con cui intervenire, sicuri e nel pieno rispetto della tua salute.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *